Lo sport in età avanzata

Sport anziani
“Come raggiungere un traguardo? Senza fretta, ma senza sosta” (Goethe)

Nell’anziano una regolare attività fisica aiuta a contrastare il naturale logoramento del corpo. È allo stesso tempo uno strumento di prevenzione e di terapia che deve essere controllata in base all’’età e alle condizioni fisiche di chi la pratica.

In particolare lo sport riduce il rischio di morte improvvisa, per infarto o per malattie cardiache in generale; diminuisce fino al 50%, il rischio di sviluppare il tumore del colon e il diabete di tipo 2.
– Aiuta a prevenire l’ipertensione e a diminuire la pressione in chi già ne soffre; induce un maggior rilascio di mediatori neurormonali quali endorfine e serotonina, che conferiscono una sensazione di benessere generale (ottimo strumento contro ansia, stress e depressione).
– Favorisce la socializzazione, contrastando così la solitudine.
– Migliora il tono muscolare, la capacità di movimento e l’equilibrio, riducendo il rischio di caduta. Secondo gli esperti sono sufficienti 30 minuti di movimento al giorno per almeno cinque volte a settimana, ottenendo dei visibili benefici nella persona. In caso di problemi di mobilità o disabilità, le attività più raccomandate sono il nuoto, gli esercizi in acqua o lo stretching.

Accanto ai programmi formali di attività fisica, è bene incoraggiare l’anziano ad avere uno stile di vita più attivo nella quotidianità come camminate lunghe e a passo moderato.

Si raccomanda sempre, prima di inziare una qualsiasi attività motoria, di eseguire accertamenti da un medico competente.

Gli esami princiapli sono:
1) elettrocardiogramma da sforzo
2) 6 minute walking test: utile sia in fase preliminare per valutare le capacità della persona, sia durante i controlli periodici per determinare i progressi
3) valutazione globale per tutti gli uomini sopra i 40 anni e le donne che hanno superato i 50 anni, che vogliono intraprendere un programma di esercizi ad alta intensità.

https://www.corriere.it/salute/cards/quali-sono-sport-piu-adatti-anziani/i-benefici-sport-gli-anziani_principale.shtml

Freddo: 5 consigli per i vostri anziani

Rimedi per anziani contro il freddo
Una mini guida per aiutare gli anziani ad affrontare le temperature più rigide e restare al sicuro anche fuori casa.

5 preziosi consigli per aiutare i vostri anziani ad affrontare il freddo nel migliore dei modi.

1. Temperatura dei locali interni
La temperatura degli spazi interni dovrebbe restare tra i 20 e i 23°C con particolare attenzione al livello di umidità interno: ambienti troppo umidi o al contrario troppo secchi potrebbero compromettere la salute dei vostri anziani. Munitevi quindi di termometro e umidificatore per rendere la casa del vostro anziano calda e confortevole.

2. Alimentazione e idratazione

L’alimentazione e l’idratazione nelle persone anziane sono fattori primari per permettere al corpo di mantenersi in buona salute, soprattutto quando le temperature diventano più rigide: si consiglia quindi di preparare delle bevande calde (tè e infusi) e piatti ricchi di proteine come il brodo di pollo. Da evitare i “rimedi della nonna”: alcolici e superalcolici danno un sollievo apparente e non duraturo nel corpo. Al contrario favoriscono la dispersione del calore e l’ipotermia.

3. Abbigliamento adatto

Consiglio banale ma da non sottovalutare quando si tratta di anziani. Maglie di cotone caldo, calze, cappelli e sciarpe, ma soprattutto scarpe con rivestimento interno adatto a sopportare l’aria fredda all’esterno. In aggiunta si consiglia di applicare più volte al giorno creme idratanti per evitare fastidiose screpolazioni della pelle.

4. Attività fisica
Fare una passeggiata nel cortile di casa, bere un caffè con il vicino, scendere per buttare i rifiuti sono tutte piccole attività consigliate per chi ha difficoltà a svolgere sport regolarmente. Queste semplici attività motorie permettono al corpo dell’anziano di mantenere la circolazione del sangue attiva. Attenzione ovviamente alle condizioni climatiche estreme (pioggia incessante e neve) per evitare infortuni.

5
. Stare in compagnia
Ed infine ridere, parlare e stare insieme sono i rimedi migliori per gli anziani (in tutte le stagioni)!

https://www.fondazionecolleoni.org/anziani-5-consigli-per-affrontare-inverno-con-serenita/