Ictus: 10 fattori per prevenirlo

come prevenire un ictus
Prevenire è, sempre, meglio che curare!

L’ictus è una lesione al cervello causata dall’interruzione del flusso sanguigno per ostruzione o rottura di un’arteria, con conseguente morte delle cellule cerebrali. 
L’ictus colpisce improvvisamente, anche persone giovani (ma più frequentemente anziani), spesso senza preavviso e senza dolori specifici: nella maggioranza dei casi, i pazienti affetti da ictus dichiarano, poco prima di esser colpiti dall’ictus, di aver accusato mal di testa, improvvisa mancanza di forza, formicolio e mancanza di sensibilità ad un braccio e ad una gamba. 
Leggi questo articolo per maggiori informazioni. 


I dieci fattori di rischio

Secondo una ricerca internazionale che ha coinvolto più di 26mila persone in oltre 30 paesi, l’ictus è prevenibile in almeno nove casi su dieci grazie ad uno stile di vita sano. In particolare, sono stati studiati i 10 fattori di rischio più rilevanti legati allo stile di vita: l’ipertensione arteriosa, l’inattività fisica, l’accumulo di grassi nel sangue, la cattiva alimentazione, l’obesità e il fumo. Seguono le cardiopatie, lo stress, l’alcol e il diabete.

In base a questa lista, i ricercatori sono riusciti a determinare a livello mondiale le percentuali di casi di ictus che si eviterebbero per ciascun fattore di rischio:
– eliminazione pressione alta: -48%
– praticare attività fisica regolare: -36%
– dieta sana: -19%
– eliminazione dell’obesità: – 18,6%.
– eliminazione vizio del fumo: – 12%
– controllo delle cause cardiovascolari: -9%
Altri fattori di rischio con un margine minimo di intervento sono il diabete (responsabile del 4% dei casi), il consumo di alcolici (6%), lo stress (6%), il quadro lipidico nel sangue. In conclusione, se si eliminassero tutti i dieci fattori di rischio a livello mondiale, si potrebbero evitare più del 90% degli ictus!

Se si accusa uno dei sintomi sopra citati, è consigliabile rivolgersi immediatamente ad un medico che possa assistervi nel breve tempo possibile.

https://www.corriere.it/salute/cardiologia/16_luglio_20/ictus-9-casi-10-si-puo-prevenire-basta-cambiare-proprio-stile-vita-e8fd2fea-4e78-11e6-8e8b-1212ced41b8e.shtml