Vacanze per anziani: gli alberghi assistiti

anziani salvavita alberghi assistiti

I soggiorni di sollievo estivi e invernali sono proposti presso alberghi assistiti. Si tratta di strutture alberghiere in cui, oltre ai servizi “classici” di accoglienza e ristorazione, è possibile richiedere un’assistenza leggera calibrata sulle esigenze del proprio familiare anziano.

Accanto agli alberghi assistiti il panorama italiano prevede anche le case albergo per anziani, che sorgono accanto a residenze sanitarie assistite (RSA). Entrambe le strutture consentono di trascorrere un periodo di ferie insieme ai propri cari,  sapendoli protetti all’interno di spazi confortevoli, progettati specificamente (sia a livello di architettura sia di servizi) per anziani con lievi o medi problemi di deambulazione, disabilità o disagi motori di vario tipo.

Vi si accede pagando una normale tariffa alberghiera, cui si aggiungono i costi (variabili) dell’assistenza all’anziano, che possono però essere detratti fiscalmente.

Trascorrere un periodo di ferie in un luogo con un buon clima e spazi aperti, in un ambiente organizzato e particolarmente confortevole regala all’anziano una buona qualità di vita e al suo caregiver tranquillità e serenità. In questa tipologia di albergo infatti, oltre ai consueti servizi alberghieri sono abbinate prestazioni assistenziali (assistenza infermieristica e medica, fisioterapia, ecc. ) e di cura della persona (igiene quotidiana e bagno assistiti, aiuto alla vestizione, manicure, pedicure, parrucchiera, ecc. ).

Qualche consiglio di viaggio con i vostri anziani
Se siete nei paraggi, consigliamo di visitare la città di Parma, eletta Capitale Italiana della Cultura per l’anno 2020. 

famil.care