Giornata mondiale dell’udito: 3 marzo 2021

Giornata mondiale dell'udito 2021
Giornata mondiale dell’udito 2021

La Giornata mondiale dell’udito si celebra il 3 marzo di ogni anno. Questa giornata nasce per sensibilizzare la popolazione di tutto il mondo sulla cura dell’udito.

Cura dell’udito per tutti!

Cura dell’udito per tutti! Questo è il motto della Giornata mondiale dell’udito 2021. Quest’anno l’Organizzazione mondiale della Sanità (OMS) ha invitato tutti i paesi del mondo ad agire per affrontare al meglio le malattie che colpiscono l’udito.

Organizzazione mondiale della sanità -OMS
Organizzazione mondiale della salute – OMS

Prevenzione, riabilitazione, comunicazione

Queste sono le tre parole che riassumono i messaggi chiave pubblicati dalla OMS nel suo appello al mondo:

  • un buon udito e una buona comunicazione sono importanti in tutte le fasi della vita;
  • la perdita dell’udito può essere evitata attraverso azioni preventive come: protezione contro i suoni forti; buone pratiche di cura dell’orecchio e immunizzazione;
  • la perdita dell’udito può essere affrontata quando viene identificata in modo tempestivo e si cerca un’assistenza appropriata;
  • le persone a rischio di perdita dell’udito dovrebbero controllare regolarmente l’udito;
  • le persone che soffrono di ipoacusia (o malattie dell’orecchio correlate) dovrebbero ricevere assistenza da un operatore sanitario.

In questa Giornata così importante l’OMS si è rivolta direttamente ai governi di tutto il mondo affinché prendano coscienza della gravità della situazione. Di seguito riportiamo i messaggi che l’OMS ha indirizzato direttamente alle istituzioni mondiali:

Responsabili delle politiche

  • Il numero di persone che vivono con ipoacusia non affrontata e malattie dell’orecchio è inaccettabile;
  • è necessaria un’azione tempestiva per prevenire e affrontare la perdita dell’udito nel corso della vita;
  • investire in interventi efficaci in termini di costi andrà a vantaggio delle persone che soffrono di ipoacusia e porterà vantaggi finanziari alla società;
  • integrare la cura dell’orecchio e dell’udito centrata sulla persona nei piani sanitari nazionali per una copertura sanitaria universale.

Agisci anche tu!

Se ti sei accorto che un tuo amico o parente ha qualche problemi all’udito incoraggialo ad effettuare una visita da un medico specialista. Se non trattata bene, la perdita dell’udito può avere conseguenze gravi sia sulla salute fisica che mentale, portando ad un graduale isolamento della persona dalla società. Intervenire in tempo quando si ha un problema di perdita dell’udito è fondamentale.